Concorso facebook

HorsePower Plus

L'aborto è ancora un argomento tabù inesorabile. Nonostante ciò, di tanto in tanto i media toccano questo argomento vincolante, mostrando un'intervista con un duro oppositore dell'aborto o al contrario. Ovviamente, sopprimere il problema non aiuterà a risolverlo, e non esagerare da parti diverse. In modo che il problema è che non ci sono dubbi. Secondo la legge e ancora secondo i valori puri e religiosi, l'aborto o l'interruzione della gravidanza è impossibile. C'è una interruzione attuale del nascituro, ma già iniziato, che dipende dalla protezione assoluta e inalienabile. Esistono eccezioni legali che consentono alla madre di un bambino di interrompere una gravidanza. Tali eccezioni sono la minaccia naturale per la salute o l'essere della madre, la vita di un altro bambino e il rilevamento di difetti gravi e incurabili del bambino. Vi sono, tuttavia, situazioni in cui la futura mamma non dovrebbe avere un figlio: uguali o a causa di cattive condizioni fisiche o di età molto giovane. In una situazione del genere, ovviamente - in polacco e in chiesa, è impossibile rimuoverlo. Resta o per la futura madre interrompere la gravidanza illegalmente, avere un aborto spontaneo o dare alla luce un bambino, che può quindi trasmettere per adozione.

Naturalmente, non giustificeremo nessuna delle prospettive qui, né vietando né sostenendo l'aborto. Non realizziamo e non intendiamo nascondere il fatto che nel campo degli esempi la gravidanza non accade che non trascuratamente le donne. Dopotutto, le ragazze non sono esseri del vento. Ci sono diversi personaggi nella vita e quello vecchio e la loro soluzione ad alcune questioni è altamente individuale. E, a parte anche adolescenti disattenti le cui vite principali con il sesso hanno smesso di rimanere incinta, ma succede. Succede che le donne benestanti, che sono lavori che non possono e non vogliono conciliare con la produzione, decidono di abortire. Naturalmente, la legge polacca impedisce loro lo stesso, quindi devono chiedere consiglio negli ospedali tedeschi, slovacchi e austriaci.

Non c'è dubbio che in gruppi di casi di gravidanza indesiderata è importante limitare tutto alla breve frase "era necessario avere". E mentre nel caso di un capriccio, l'aborto dovrebbe in effetti essere vietato, il governo polacco dovrebbe consentire a una donna di interrompere la gravidanza durante i periodi consentiti dalla legge. Tuttavia, come ovviamente dal passato, anche se soddisfano le condizioni legali, i medici spesso rifiutano di sottoporsi a un intervento chirurgico, esponendo il rischio di perdere cibo e salute non solo per una donna, ma anche per un futuro bambino. E poi c'è un fenomeno inaccettabile.