Messaggio sull inquinamento atmosferico a cracovia

Nei tempi moderni i contaminanti trasportati dall'aria come polvere, particelle e fibre professionali possono essere gravosi per i polmoni e possono contenere reazioni allergiche quando penetrano attraverso la pelle.

Nella potenza dei processi industriali, gli inquinanti entrano nell'atmosfera in parti di polvere e solidi. Ci sono molte piccole parti professionali e polvere nell'aria che possono essere distruttive per la salute, in contatto con le quali richiediamo che vengano distrutte prima che entrino nel sistema respiratorio.

Le principali fonti di polvere comprendono il taglio, la levigatura e il miglioramento dei processi e della produzione di polveri nel settore alimentare e farmaceutico. Il trattamento di tessuti, materiali in legno e composti più è associato alla produzione di polvere e fibre che possono essere letali per i polmoni e causare reazioni allergiche. Ogni industria che è esposta alla produzione di polveri dannose è richiesta per l'estrazione della polvere atex, o per i collettori di polveri realizzati insieme alla direttiva UE ATEX. Le aziende approvate hanno vari tipi di depolveratori, bracci di estrazione e soluzioni per la pulizia, l'aspirazione e la filtrazione.

La polvere esplosiva e un'atmosfera potenzialmente esplosiva possono verificarsi nel layout di vari luoghi di lavoro.

Poiché la polvere esplosiva che deriva dalla maggior parte dei materiali organici, materiali sintetici e metalli ha proprietà esplosive, dobbiamo dedicare sufficiente attenzione per prevenire le esplosioni di polveri. La Comunità Europea ha acquisito due direttive in azione che riguardano atmosfere esplosive e polveri infiammabili, sono chiamate direttive ATEX.

L'attuazione di queste due direttive ha causato gli effetti di una migliore protezione contro le esplosioni, un altro modo in cui il lavoro tecnologico e organizzativo è stato difeso come necessario. Impiegando i migliori terapisti nello spazio di filtrazione dell'aria industriale, le aziende sviluppano prodotti conformi ai requisiti della Direttiva ATEX che rispettano tutti gli standard di sicurezza.

Fornire consensi con requisiti aggiuntivi di normative statali o locali è responsabilità delle società commerciali locali e dei consumatori.